Recensione – Scream Queens 1×09 “Ghost Stories”

Aria di Ringraziamento per le reginette urlanti questa settimana. Fervono i preparativi per il Thanksgiving Day nella KKT, e ogni consorella si sta organizzando per passare la festa in compagnia.

Mentre Chanel è stata invitata da Chad nella sua “tenuta”, Grace ha ricevuto un invito da Zayday, in modo da allontanarsi dal campus e non essere uccisa dal Diavolo Rosso. Ma questa allegra aria di festa viene interrotta da una delle Chanel superstiti e dalla sua rivelazione dell’incontro con il fantasma gay Boone, avvenuto ad inizio episodio. Sappiamo che non è un fantasma, ma assecondiamo momentaneamente il suo delirio per onor di trama.

Ad incontrare il fantasma gay è poi Chad, al quale Boone racconta che deve fare sesso con Zayday per poter tornare tra i vivi. Chad scemo com’è, gli crede e organizza la cosa. Ma quando Boone arriva nella stanza della ragazza, nè lei nè Grace credono (ovviamente) alla storia del fantasma e, anzi, notano sulla sua mano la ferita inflitta dalla forchetta di Zayday qualche episodio fa. Purtroppo, però, nella colluttazione, Boone cade dalla finestra e sparisce nel nulla, per poi uccidere il nuovo fidanzato di Zayday.

Ma restano due gli avvenimento più importanti dell’episodio:

  1. Hester finge di essere incinta di Chad per prendere il posto di Chanel al Ringraziamento ma quando viene scoperta è la stessa Chanel ad ucciderla, buttandola dalle scale!
  2. Gigi è al comando di due Diavoli Rossi, ossia Boone e sua sorella gemella, entrambi nati in quella notte del 1995. Ma, quando Boone affronta Gigi perchè vuole liberarsi di lei e del suo piano vendicativo, sua sorella (mascherata da Diavolo) lo uccide.

Insomma, bell’episodio, con più ritmo rispetto alla media delle puntate scorse. I misteriosi omicidi stanno finalmente venendo alla luce così come il piano di Gigi, anche se mancano ancora molti pezzi per ricomporre il puzzle. Ormai è chiaro che Boone è uno dei neonati del 1995, così come il fatto che Gigi si è presa cura di loro quando erano piccoli, ma chi è l’altro Diavolo Rosso? Sarà un’altra nostra conoscenza? E se fosse proprio Hester?

A mio parere, questa serie aveva un grosso potenziale di partenza. Una tragica morte del 1995 porta alla nascita di due neonati che, al giorno d’oggi, cercano vendetta sulla KKT insieme alla loro mamma adottiva. Detta così, la trama ispira molto. Sullo schermo, però, non fa lo stesso effetto, o almeno, a me non ha fatto lo stesso effetto. Scoprire piano piano tutta la strategia del Diavolo Rosso (anzi, dei Diavoli) e la motivazione è stato ottimo, ma spiegato in modo troppo contorto e confusionario. Le storyline di contorno sono carine, ma poco argomentate e i personaggi sono caratterizzati in modo pessimo, tranne che per qualche eccezione.

Nota speciale per Denise che cerca di far sentire meglio le ragazze raccontando loro terrificanti storie sui fantasmi, di cui una di chiara ispirazione “Matrix”. E’ sicuramente lei il personaggio più riuscito della serie (oltre ad Hester la psicopatica) ed è anche il più divertente.

 

Un ringraziamento speciale a: Lea Michele, you’re a firework;My star Lea Michele – CannonballEmma Roberts ItaliaScream Queens ItaliaLea Michele; Our source of strengthLea Michele FansWe’ll never say goodbye to Glee

Salutiamo e  ringraziamo le nostre affiliate: Serietvitalia – Multifandom is the way. Okay? Okay. – Le serie tv mi riempiono la vita – Serie tv news – Telefilm e film 4ever – Serial lovers – telefilm page – Film&SerieTV – Serie tv, la nostra droga – Serie Tv Italia – Non solo cinema – All you need is telefilm – Telefilm CommunityTelefilm MoodI Love Film and TelefilmImpero delle Serie TV

Summary
Article Name
Recensione - Scream Queens 1x09
Author