Recensione – Outlander 2×08 “The Fox’s Lair”

Dopo la straziante puntata della settimana scorsa, in questo episodio di Outlander, le cose sembrano cominciare a muoversi nella direzione giusta. L’intera puntata si svolge in Scozia, l’amata Scozia di Jamie e Claire che, tornati in patria, devono affrontare un nuovo problema: il nome di Jamie è stato inserito nella lista dei sostenitori di Re Giacomo e adesso gli tocca cercare degli alleati. E sì, perchè il nuovo piano della coppia non è non far scoppiare la rivolta ma, bensì, vincerla.

Così Jamie e Claire partono alla volta di nonno Fraser, un uomo disgustoso e vile. Lì trovano giù Colum MacKenzie, che spinge, invece, per la neutralità. Dopo vari intoppi e una prova recitativa di gran classe da parte della Dama Bianca (e un aiutino di Laoghaire), riescono a convincere il figlio di Lord Lovat a far parte della rivolta e, con lui, tutti gli uomini del padre.

Insomma, abbiamo momentaneamente abbandonato i “drammi coniugali”, per addentrarci un po’ di più nella strategia della rivolta giacobita. Forse non la parte più divertente della stagione, ma sicuramente la più funzionale alla trama, perchè ci avviciniamo così al dramma della battaglia che pose fine alla civiltà scozzese per sempre.

Se Claire ha vissuto nel futuro e sa quello che accadrà, questo non significa per forza che le cose non possano cambiare in corso d’opera: è questa la visione ottimistica di Jamie, che si è deciso a guidare i suoi uomini verso la vittoria. Nulla riesce a fermarlo da questo intento, addirittura è disposto a cedere l’amata Lallybroch al losco nonno in cambio dei suoi uomini. Fortunatamente, grazie all’intervento di sua moglie e, successivamente, di suo cugino, non gli è necessario arrivare ad una soluzione tanto estrema.

Una puntata di passaggio che, però, ci fa capire meglio i meccanismi di una battaglia fondamentale per la storia inglese. E’ bene che cominciamo a familiarizzare con i clan e i conseguenti schieramenti nella battaglia, per capire come andrà a finire la questione. Possiamo, inoltre, ben comprendere l’affezione degli scozzesi per la loro terra: piena di tradizione, di usi e di particolarità che pochi altri luoghi possono vantare. Uomini testardi e patriottici abitavano quei luoghi magici, tanto orgogliosi da provare ogni cosa pur di salvare il loro “essere scozzesi”. Claire si ritrova catapultata in questo territorio fatto di trame oscure e maschilismo puro ma, nonostante questo, trova il modo di far valere il suo parere, anche se, per questo, deve “usare la magia”.

Siamo pronti per quello che verrà e aspettiamo con ansia i prossimi episodi… ne vedremo delle belle.

 

Vi raccomandiamo di visitare la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle novità del mondo del cinema e della tv: CineTv – Recensioni e News

Un ringraziamento speciale a: Caitriona Balfe Italian FansOutlander ItaliaHeughanizers ItaliaJe suis prest. Outlander

Salutiamo e  ringraziamo le nostre affiliate: Serietvitalia – Multifandom is the way. Okay? Okay. – Le serie tv mi riempiono la vita – Serie tv news – Telefilm e film 4ever – Serial lovers – telefilm page – Film&SerieTV – Serie tv, la nostra droga – Serie Tv Italia – Non solo cinema – Telefilm MoodI Love Film and Telefilm