Recensione – Outlander 2×06 “Best Laid Schemes…”

In questa nuova puntata di Outlander, il piano di Jamie e Claire per impedire la disastrosa rivolta giacobita va avanti e, riprendendo le fila dello scorso episodio, i due decidono di “inscenare” un’epidemia di vaiolo tra l’equipaggio di St Germain, grazie ad una partita di vino corretta. Questo però non basta a fermare il Principe Charles, che pretende che il vino venga comunque prelevato e venduto, così entra in scena Murtagh, il quale, si finge bandito e organizza un’imboscata a Jamie e St. Germain che trasportano la merce. La missione riesce, ma St. Germain nutre seri dubbi sulla natura dell’assalto e non si fa problemi ad esternarli al cospetto di Charles il quale, però, fortunatamente, stravede per Jamie tanto da non notare le strabilianti coincidenze.

Durante il corso dell’episodio, però, questo non è l’unico fattore incerto: Jamie sembra tentennare sulla questione Randall, tanto da far promette a Claire che se qualcosa fosse andato storto, lei sarebbe tornata da Frank. I peggiori incubi della donna diventano realtà quando scopre che i due rivali si stanno sfidando a duello. Durante l’incontro sono ben tre le cose che vengono rimandate (con nostro raccapriccio) alla prossima puntata: Randall colpito a morte, Jamie arrestato dai gendarmi e il bambino in sofferenza, tanto che la povera Claire inizia a perdere sangue.

Il ritmo di questa sesta puntata non è al livello dei primi cinque, ma sono molte le questioni che vengono aperte e lasciate in sospeso per il prossimo futuro, e non parliamo solo di Claire, Jamie e Randall. Anche personaggi secondari, come Raymond, vanno incontro ad un futuro problematico che ci verrà probabilmente svelato nei prossimi episodi. Ma, ovviamente, il centro focale di questa puntata lo abbiamo negli ultimi 5 minuti e nella corsa disperata di Claire che assisterà alla morte di uno dei suoi uomini: “Jamie o Frank”. E’ questo il momento di più alta tensione in un episodio che si è contraddistinto, più che altro, per strategie e segreti. E, a proposito di segreti, è in questa puntata che Murtagh viene a conoscenza della reale identità di Claire. Molto dolce la scena in cui lui le offre solidarietà e appoggio per il terribile fardello che deve portare con sè: la conoscenza.

Tutte queste preoccupanti informazioni ci fanno temere, e non poco, il prossimo episodio, nel quale potrebbero accadere una quantità di cose che cambierebbero del tutto il futuro di Claire. Sappiamo benissimo qual è la pena per coloro che si affrontano in duello in Francia; sappiamo anche che Frank nascerà, nel 1900, e che quindi Randall non morirà, almeno non per il momento. Ci ricordiamo perfettamente com’è iniziata questa seconda stagione e sappiamo, quindi, che ci stiamo per spostare nuovamente nel futuro.

Piccola nota di orrore per la raccapricciante scena in cui il boia/medico narra alla povera Claire le sue tecniche di tortura… speriamo che Raymond scappi il più lontano possibile da Parigi!

Insomma, questo episodio di passaggio ci tiene con il fiato sospeso per quanto riguarda il futuro della nostra amata coppia, futuro che probabilmente vedremo distruggersi nelle prossime puntate… quindi preparate i fazzoletti per domenica prossima!

 

Vi raccomandiamo di visitare la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle novità del mondo del cinema e della tv: CineTv – Recensioni e News

Un ringraziamento speciale a: Caitriona Balfe Italian FansOutlander ItaliaHeughanizers ItaliaJe suis prest. Outlander

Salutiamo e  ringraziamo le nostre affiliate: Serietvitalia – Multifandom is the way. Okay? Okay. – Le serie tv mi riempiono la vita – Serie tv news – Telefilm e film 4ever – Serial lovers – telefilm page – Film&SerieTV – Serie tv, la nostra droga – Serie Tv Italia – Non solo cinema – Telefilm MoodI Love Film and Telefilm