Recensione – Once Upon a Time 5×19 “Sisters”

Come il titolo preannuncia, in questo episodio di Once Upon a Time parliamo di legami di sangue, più precisamente di quello tra Zelena e Regina. Le due non riescono a trovare un punto d’incontro, soprattutto sulla questione di Ade, tanto che Regina decide di chiamare a rapporto la principale sfascia-amore di sua conoscenza: sua madre. Ed è così che abbiamo il “primo incontro” tra Cora e la sua altra figlia, non senza lo stupore di quest’ultima.

Il loro piano sembra andare liscio, ma Zelena è troppo scaltra per non accorgersi che le due stavano tramando contro di lei e qui inizia la sua giustificata lamentela sul fatto di essere stata abbandonata per dare più chance a Regina, che lei ha vissuto la vita che era destinata a lei e via discorrendo. L’odio tra le due sorelle sembra così forte e senza fondo che Cora, in uno slancio di empatia materna, condivide con loro un ricordo perduto della loro infanzia, di quando, un po’ per caso, si erano conosciute e nella quale occasione Zelena addirittura salvò la vita alla piccola Regina. Cora ha concluso, in questo modo, tutte le sue questioni in sospeso e può andare avanti, lasciando dietro di sè due figlie che, almeno apparentemente, si amano.

Ma nel mentre che altro succede nell’Oltremondo? James e David si scambiano momentaneamente i ruoli dando vita a delle scene abbastanza inutili quanto brutte; Emma e Killian sono completamente sullo sfondo, tranne quando lei tenta di dividere suo padre e suo zio (???) senza successo; Belle dorme ancora (nonché da sveglia abbia qualche utilità per la trama) e Tremotino tira di nuovo fuori il paparino per spaventare la povera Zelena, da poco redenta e pentita. Insomma, poco e niente.

Possiamo concludere che la trama non è andata avanti neanche di mezzo passo, per soffermarsi (speriamo una volta per tutte) sul difficile rapporto tra Zelena e Regina. Il tirare fuori costantemente Cora non mi da’ sui nervi… di più. La trovo un personaggio raccapricciante, nonché malsano per entrambe le sue figlie e non mi sembra giusto che dopo una sola, misera e scontata buona azione le sia stato concesso “un posto migliore”. Sono stata però felice di venire a sapere questa piccola cosa sull’infanzia delle due donne, come se avessero voluto dare una speranza per la costruzione di un rapporto sano tra le due, basandosi su qualcosa accaduto una vita fa.

Tutta la parentesi James/David era evitabile perchè oltre a basarsi sul solito equivoco visto e rivisto, è anche stato gestito male, ma capisco che abbiano voluto mostrare che non tutti riescono a voltare pagina, una volta arrivati di fronte alla propria questione irrisolta.

Devo proprio parlare di Peter Pan? Con la faccia e l’espressività di quell’attore mi viene solo voglia di dargli un orsacchiotto e rimboccargli le coperte.

 

Un ringraziamento speciale a: Jared Gilmore FansSwan Mills Family.You’re not a villain, you’re my mom – La magia ha sempre un prezzo – Evil isn’t born, it is made – Once Upon a Time Italia – Regina Mills / The Evil Queen Italian Page – Evil Regals Italia – I manzi di once upon a time – Le manze di once upon a time – We just go back to being stories again – I love once upon a timeOnce Upon A TimeLana Parrilla.Once Upon A Time – OUATAmy Manson ItaliaTry something new darling, it’s called trust – CaptainSwanOnce Upon A Time – Also the Villains can get their happy ending maybeSwanQueen – i cattivi non hanno mai un lieto fine, ma Regina ha EmmaLana & Jennifer – My Queen & My Saviour

Ringraziamo le nostre affiliate:  Serietvitalia – Multifandom is the way. Okay? Okay. –  Le serie tv mi riempiono la vita – Telefilm e film 4ever – Serial lovers – telefilm page – Film&SerieTV – Serie tv, la nostra droga – Serie Tv ItaliaAll you need is telefilm – I love film And telefilm