Leonardo Di Caprio protagonista e produttore di “The Black Hand”

La statuetta per “Revenant” nel 2015, tanto agognata quanto meritata, ha segnato l’ultimo riconoscimento di Leonardo Di Caprio. Poi un anno di pausa, il 2016, che Di Caprio ha sfruttato per produrre tre film, o meglio un film e due documentari. Uno di questi è il quarto lungometraggio diretto dall’amico Ben Affleck, “La legge della notte”, mentre i due documentari, ai quali Di Caprio tiene molto, sono “The Ivory Game” e “Before the flood”.

Nuovo progetto in cantiere quest’anno, che lo vedrà anche tra i protagonisti, oltre che nei panni di produttore: parliamo di “The Black Hand“, che probilmente vedremo nelle sale nel tardo 2018. Il progetto non ha ancora un regista, ma nei prossimi mesi si avranno ulteriori aggiornamenti.

Il film ripercorrerà le tappe fondamentali della lotta alla Mafia italo-americana agli inizi del Ventesimo Secolo, combattuta strenuamente dal poliziotto del New York Police Department Joe Petrosino, chiamato affettuosamente  “The Italian Sherlock Holmes”.

Vi raccomandiamo di visitare la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle novità del mondo del cinema e della tv: CineTv – Recensioni e News